-

Le Rsa del Gruppo riaprono le loro porte ai nuovi ingressi

Ripartire in Sicurezza attraverso nuove modalità

Durante i mesi di emergenza, per la tutela di tutti, anche l’accoglienza di nuovi Ospiti in Rsa ha subito importanti limitazioni: una scelta obbligata che, nel nostro caso, ha però ripagato in termini di contenimento del contagio. 

Ma, come ben sappiamo, le Rsa sono vere e proprie “case” pensate per accogliere chi è più fragile: riaprire le loro porte è un dovere sociale, viste le tante le situazioni di bisogno che richiedono di potersi appoggiare a Strutture assistenziali per far fronte a difficoltà sanitarie, familiari, organizzative.

Riaprire: un dovere da compiere in sicurezza

Ma grazie alla Circolare del Ministero Della Salute, aggiornata l’8 maggio, oltre che a indicazioni di carattere territoriale e regionale, finalmente sono di nuovo possibili gli ingressi di nuovi Ospiti nelle Strutture: il nostro Gruppo ha infatti creato singoli protocolli operativi per gestire l’entrata e accoglienza di nuovi Ospiti, oltre a tante linee guida interne che serviranno per tutelare al meglio la salute di chi si affida, con fiducia, alle nostre cure.

Come avvengono i nuovi Ingressi nelle Rsa del Gruppo?

Proprio come dicevamo poco sopra, le disposizioni ministeriali possono trovare diversa interpretazione da Regione a Regione: in linea di massima, l’iter di ingresso può prevedere step differenti a seconda che la struttura abbia più o meno del 95% di persone vaccinate e se l’Ospite in entrata è – o non è – vaccinato, parzialmente vaccinato o guarito di recente dal Covid

Il nostro Gruppo, in questo lungo periodo, non solo ha ideato singoli protocolli operativi per gestire l’ingresso e l’accoglienza di nuovi Ospiti a seconda dei vari contesti, a cui si uniscono poi linee guida specifiche stilate internamente.

Abbiamo investito su accertamenti diagnostici, isolamenti funzionali, DPI e soluzioni innovative oltre a quanto previsto dalla normativa: ricordiamo, inoltre, che nessun nuovo Ospite viene accolto in caso la sua incolumità – e quella degli altri Ospiti già presenti – non sia garantita e condivisa al 100% con gli enti pubblici. Insomma: ogni azione, ogni sguardo, ogni momento di apertura è, sempre più, guidato dalla massima sicurezza.

Desideri saperne di più? Abbiamo creato un’apposita sezione informativa sul nostro sito chiamata Rsa Sicura!

Torna Indietro