I Benefici dell’amore in terza età

I sentimenti tra gli Over 65

Da 15 Febbraio 2019 13 Febbraio, 2020 Blog

Febbraio è il mese dell’amore, per tutte le età. E non c’è da stupirsi quando si parla di amore in terza età: infatti, in Italia è in aumento il numero di over 65 che amano prendersi cura di sé, tra sport, dieta controllata e visite più frequenti. Una serie di azioni che dimostrano quanto, anche nell’età senior, sia importante sentirsi bene con se stessi… e con gli altri.

In particolare, è proprio l’amore in terza età a svelare come la voglia di vivere sia in grado di sbocciare nuovamente e, spesso, più forte di prima: dopo la pensione, infatti, sono molte le persone che decidono di dare alla propria vita una nuova chance. E, come sappiamo, l’Italia è uno tra i paesi più longevi d’Europa: l’età media si è innalzata del 4,5% negli ultimi dieci anni, e la qualità della vita per la fascia pre-elderly è decisamente migliorata.

Anziani… a chi?

Uno studio della Società Italiana di Gerontologia e Geriatria sostiene che, complici l’innalzamento dell’età media e il miglioramento della qualità di vita, si diventerebbe anziani a 75 anni: sempre questa dotta società, infatti, stima che un settantacinquenne di oggi abbia le stesse condizioni – in termini di forza fisica e lucidità mentale – di un cinquantacinquenne nel 1980.

Ecco un dato interessante che ci svela come, in realtà, proprio per un insieme di fattori così positivi, la terza età può divenire un fertile terreno per una stagione attiva, ricca di emozioni e, soprattutto, di esperienze sentimentali ed emotive.

l’Amore in terza età fa davvero bene alla salute

Innamorarsi dopo i 65 anni, restare con il proprio partner di una vita, scegliere nuove strade e nuovi rapporti: in ogni modo, i sentimenti sono importanti perché apportano benefici diretti sulla salute dei senior, e non solamente a livello di umore. Alcuni studi, infatti, proprio come quelli portati avanti dalla Japan Geriatric Society, confermano come l’amore negli anziani possa costituire il famoso “elisir di lunga vita”: infatti, all’interno di una coppia si è più portati all’attività fisica e mentale, sia per il senso di responsabilità nei confronti dell’altro, sia per la volontà di vivere questa nuova chance che la vita regala.

L’amore contro la solitudine nell’anziano

I rapporti di coppia, ma anche le relazioni di amicizia e sociali, apportano un beneficio su tutti: quello della condivisione, della quotidianità e del confronto. E, grazie a tutto questo, è possibile sconfiggere una delle difficoltà più temute ma che sempre più spesso incorrono durante la terza età, soprattutto negli over 75: la solitudine, uno dei problemi più gravi per gli anziani, che troppo spesso si lasciano andare al senso d’abbandono, con gravi conseguenze di trascuratezza sul piano fisico e, soprattutto, psicologico.

Relazione di coppia, nuove storie, socialità: ma davvero è possibile innamorarsi tra senior? Certo che lo è, perché provare nuovi sentimenti è non solo piacevole, ma naturale e vitale.

Non solo: i sentimenti over 65 sono sentimenti maturi, scevri di tutte quelle preoccupazioni e tormenti che contraddistinguono le relazioni dell’età giovane, dando così la possibilità alle coppie di vivere una relazione serena ed equilibrata, caratterizzata da una consapevolezza e da una concretezza maggiori, oltre al carico di esperienze che il vissuto delle due parti apporta.

Ecco, quindi, come la nascita di una storia d’amore tra over 65 rappresenti davvero un qualcosa di naturale e positivo: perché la voglia di costruire e di ripartire dà energia e nuova vitalità per mantenere attivi corpo e mente.

Per questo, nelle strutture del nostro Gruppo, il San Valentino ad esempio non passa mai inosservato e viene festeggiato con l’organizzazione di attività dedicate alla riscoperta dei sentimenti e delle emozioni o alla realizzazione di oggetti da regalare ai proprio compagni di quotidianità nelle strutture:

Dimostrare il proprio affetto per gli altri è sempre la cura migliore!

Ritorna al BlogRitorna al Blog

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE:

14 Dicembre 2018 in Blog

Ricordare: la chiave per mantenersi giovani

“Mens sana, in corpore sano”. Così dicevano gli antichi. Ma, con il passare degli anni, la memoria inizia a perdere reattività: quante volte vi sarà successo di non ricordare più…
Continua a Leggere
14 Giugno 2019 in Blog

Caregiver: consigli per gestire la quotidianità con l’anziano

Essere caregiver è un’attività particolarmente intensa sia sul piano fisico che emotivo, con un pesante impatto sulla sua vita quotidiana...
Continua a Leggere
11 Dicembre 2019 in Blog

La ricetta del Pandoro

Come fare un Pandoro fatto in casa? Quali ingredienti servono? Il Pandoro è conosciuto oggi come un dolce tipico del Natale, ma non tutti sanno che originariamente era destinato ad…
Continua a Leggere