Prevenire l’influenza non basta: i vaccini in età senior

Da 30 Settembre 2019 Agosto 6th, 2020 Blog, Salute Senior

Settembre ha bussato alle nostre porte: la stagione fredda, con i suoi malanni si avvicina. Il pensiero, dunque, corre – specie per i senior – sul come prevenire la tanto temuta influenza per vivere nel pieno del benessere. Da dove partire? Innanzitutto seguendo una dieta controllata, affiancata a una buona dose di movimento fisico, passando per il tempo dedicato socialità e la giusta quantità di medicinali, sempre allineata alle prescrizione mediche.
Ma tutto questo può, in alcuni casi, non bastare: infatti, quando si tratta di cura degli anziani, bisogna tenere conto che il loro sistema immunitario può indebolirsi via via, con il passare del tempo, e così prevenire l’influenza diventa più difficile.
Proprio in quest’ottica ci vengono incontro i vaccini: bastano pochi accorgimenti, infatti, per arginare le conseguenze pericolose di una pesante influenza o, per esempio, del virus della Varicella.
Perché anche se il bianco inverno ci sembra ancora lontano, non è mai troppo presto per fare prevenzione!

Prevenire l’influenza per non incorrere in conseguenze croniche

I media ne parlano spessissimo: le conseguenze dei virus stagionali sono spesso serie. L’OMS – l’Organizzazione Mondiale della Sanità – sostiene infatti che, ogni anno, solo in Italia circa muoiano 8000 persone per via delle conseguenze di un influenza negli anziani pesante o mal curata. E il 90% di queste, ha un’età superiore ai 65 anni.

Continua