Skip to main content
Covid-anziani-le-patologie-nate-con-pandemia
-

Covid e anziani: le patologie nate con la pandemia. Principali sintomi e possibili cure

Quali problematiche e come affrontarle

Da 29 Aprile 2022 Blog
Covid-anziani-le-patologie-nate-con-pandemia

La pandemia ha sicuramente acuito diverse patologie negli anziani: dal Long Covid fino a tutte quelle problematiche che non colpiscono solo e direttamente il fisico, ma che danneggiano anche l’equilibrio psicologico e dell’umore. E, tutto questo, ha impattato in modo preponderante sulla categoria dei senior, che nella fase post-pandemica si sono ritrovati a fare i conti con ansia, depressione, senso di solitudine. Come combattere, dunque, questi sintomi, per una qualità di vita serena e sempre migliore, tra RSA e casa?

Patologie post-Covid: come trattarle a casa?

Tra le mura domestiche, specie se i nostri cari anziani sono autosufficienti o vivono con noi, si può praticare qualche attività di tipo cognitivo e di movimento, per favorire la socialità e il senso di appartenenza, stando insieme, rallentando e contenendo – così – ansia, depressione e senso di impotenza: basta, per esempio, un po’ di ginnastica dolce, da praticare in sicurezza, o una passeggiata all’aperto; oppure piccole mansioni casalinghe, come sistemare la biancheria, preparare insieme i pasti – magari con vecchie ricette della tradizione – senza dimenticare l’importanza della lettura, tra libri, riviste, quotidiani, ed enigmistica, che tengono attivi spirito e mente.

Rsa: una risposta concreta contro ansia e depressione

Spesso alcune patologie raggiungono forme difficilmente gestibili al domicilio e si può verificare la necessità di avere un supporto professionale per i nostri cari. Come? Per esempio contando sulle RSA, che forniscono soluzioni concrete nella gestione di decadimento cognitivo, ansia e depressione, grazie a programmi dedicati alla quotidianità di ogni Ospite, modulati sulle esigenze dei singoli e che fanno leva non solo su una gamma di attività relazionali, ricreative e rieducative, ma possono contare anche su un team di professionisti ed esperti, a disposizione ogni giorno, che sanno intervenire con efficacia – e, perché no, con tanta allegria e inventiva – anche laddove le facoltà di movimento e cognitive risultano compromesse.

Di quali attività stiamo parlando? Per esempio, nelle Residenze del Gruppo Edos, nascono ogni giorno laboratori artistici e creativi – di pittura e di grafica, ma anche di decorazione dedicata agli ambienti delle RSA, fino alla lavorazione di creta e sabbia -; inoltre vengono proposte tante attività focalizzate sul movimento, come la ginnastica dolce, spesso a svolte a contatto con la natura,  quando la stagione lo consente, approfittando del contesto verdeggiante dei parchi e giardini che abbracciano le nostre Strutture, dove si svolgono anche laboratori didattici all’aria aperta.

Invece, nelle attività indoor, si può contare su laboratori di cucina, dove si preparano tanti piatti delle festività e della tradizione, ma anche merende, pic-nic e cene a tema, oltre a laboratori di cucito, rammendo e lavanderia, fino ai focus sul recupero mnemonico, che si compone di tanti laboratori di scrittura, di gruppi di lettura ad alta voce, tra libri e giornali.

Uno studio che conferma l’incremento delle patologie psicologiche negli anziani

La Dott.ssa Pietropaoli, Psicologa e collaboratrice della rivista ApertaMente, ha riportato in un suo articolo uno studio che prova come depressione, ansia e senso di apatia siano particolarmente diffusi degli over 65 e, soprattutto, direttamente collegate al lockdown e all’isolamento che per diverso tempo si è reso necessario per la lotta al Covid-19. Non solo: perché questa sindemia, come sempre più spesso viene definita, ha comportato, sempre nei senior, sentimento di solitudine, disturbi del sonno e, conseguentemente, propensione al decadimento cognitivo, al disorientamento e alla demenza.

In questo senso, avvalersi di un aiuto professionale come quello fornito dalle RSA diventa sempre più una necessità, per contrastare gli stadi più avanzati delle patologie: stai affrontando un periodo difficile con un tuo caro e vorresti maggiori informazioni per un supporto concreto? Compila il form qui sotto, saremo lieti di contattarti per rispondere alle tue domande e darti maggiori informazioni sulle soluzioni offerte dalle nostre RSA, senza impegno.

Ti è piaciuto il nostro articolo?
Vuoi saperne di più sui Servizi delle nostre Rsa?




    - Ai sensi del Regolamento Europeo n. 679/2016 dichiaro di aver letto l'Informativa Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali, ivi incluse “particolari categorie di dati personali”.