Skip to main content
-

Come riconoscere i professionisti in RSA… con un colore

La situazione nel 2022

Da 28 Febbraio 2022 Blog

Non tutti i camici sono uguali! Medici, infermieri, operatori socio-sanitari; e ancora animatori, fisioterapisti, terapisti occupazionali… il team sanitario e assistenziale in RSA è davvero nutrito e ampio. 

E, come ben sappiamo, le figure che lavorano tanto in struttura, quanto negli ospedali, indossano sempre un camice, una casacca, o una t-shirt, abbinati a pantaloni generalmente bianchi, che compongono la loro preziosa divisa di lavoro: per il rispetto delle norme igieniche, certo, ma anche per proteggere e proteggersi. 

E non è tutto qui: sapevi, infatti, che la divisa permette di riconoscere i diversi ruoli professionali?

Divise per i sanitari: il perché dei colori

In particolare, le divise degli operatori presentano colori differenti per aiutare nell’immediato ospiti e familiari a capire a chi rivolgersi in caso di bisogno attraverso il linguaggio dei colori, utile anche a chi è maggiormente fragile, perché è immediato e diretto, e non implica capacità di visione o di lettura particolari.

Medici: i famosi camici bianchi

Il bianco: il colore della verità, ma anche dell’igiene. Ecco perché i medici indossano, ormai da oltre 100 anni, una lunga casacca bianca. Ma, a seconda delle diverse specializzazioni, il camice può virare su altre nuance: in un ospedale, per esempio, se vediamo tra i corridoi un medico con una divisa blu, possiamo essere certi di trovarci di fronte a un chirurgo.

Tuttavia, nelle RSA, il medico solitamente indossa un semplice camice bianco.

Di che colore è la divisa degli infermieri?

Gli infermieri, nelle RSA del Gruppo Edos, si riconoscono dalla loro casacca azzurra, una nuance che evoca uno stato di calma, ideale per alleviare la tensione che spesso caratterizza questa professione. E, se invece ci troviamo di fronte a una figura con una casacca bluette, possiamo essere certi di rivolgerci a un coordinatore infermieristico. D’estate, invece, queste due tipologie di professionisti indossano una polo bianca.

Di che colore è la divisa degli infermieri?

Gli infermieri, nelle RSA del Gruppo Edos, si riconoscono dalla loro casacca azzurra, una nuance che evoca uno stato di calma, ideale per alleviare la tensione che spesso caratterizza questa professione. E, se invece ci troviamo di fronte a una figura con una casacca bluette, possiamo essere certi di rivolgerci a un coordinatore infermieristico. D’estate, invece, queste due tipologie di professionisti indossano una polo bianca.

E quella degli OSS?

Gli Operatori Socio Sanitari, detti OSS, sono importantissime figure di supporto al lavoro degli infermieri, perché si occupano dell’assistenza e dell’igiene degli Ospiti: la loro casacca è bianca, generalmente. Invece, quella dei coordinatori assistenziali, è lilla. 

Una regola, quella dei colori delle divise degli OSS, che può talvolta mutare: per esempio, proprio com’è successo durante il difficile periodo del Covid-19, quando è stato scelto di portare un po’ di allegria e vivacità adottando nuance diverse per questi professionisti.

Quali colori per il resto del Team di RSA?

Terapisti occupazionali, animatori, fisioterapisti, educatori: i team sanitari in RSA sono composti anche da queste figure, oltre a quelle “strettamente” sanitarie, per rendere il lato ludico, ricreativo e mnemonico, parte fondamentale nella quotidianità degli Ospiti. E anche questi professionisti, operando in un ambiente dedicato alla cura e all’assistenza, necessitano di divise che, generalmente, corrispondono a una polo – rossa per gli animatori, blu per i fisioterapisti e grigia per le tante persone che lavorano nei servizi generali -.

Ogni RSA è insomma, un piccolo universo: fatto di colori, ma soprattutto di professionisti che lavorano in team per garantire la serenità e la salute degli Ospiti, ogni giorno.

Questo articolo ti è piaciuto? Se vuoi maggiori informazioni sui servizi nelle RSA di riferimento sul tuo territorio compila il form che trovi qui sotto e ti contatteremo nel più breve tempo possibile, con tutte le risposte alle tue domande.

 

 

Ti è piaciuto il nostro articolo?
Vuoi conoscere meglio i servizi delle nostre Rsa?




    - Ai sensi del Regolamento Europeo n. 679/2016 dichiaro di aver letto l'Informativa Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali, ivi incluse “particolari categorie di dati personali”.