-

Anziani e influenza: attenzione alle malattie invernali!

Come riconoscere i sintomi e proteggersi al meglio

Da 30 Novembre 2020 Blog, Salute Senior

Alla fine dell’autunno, e durante tutto l’inverno, ecco che le malattie respiratorie aumentano: mal di gola, tosse, raffreddori possono ovviamente manifestarsi anche durante le altre stagioni ma, nei mesi invernali, sono molto più diffuse. In particolare, i virus e le forme parainfluenzali, dalla sintomatologia simile ma più lieve, negli anziani, causano influenza e problemi alle vie aeree superiori. 

Anziani e influenza, attenzione ai sintomi

Per parlare di influenza stagionale, soprattutto in riferimento agli anziani, dobbiamo avere sintomi come febbre oltre i 38°, dolori muscolari o articolari e presenza di almeno un sintomo di disturbo respiratorio come tosse, congestione e secrezione nasale, mal di gola ma anche congiuntivite, più frequente nei senior, e la mancanza di appetito. Si tratta di segnali da non sottovalutare mai!

Anziani: influenza o sintomi più gravi

In questo periodo di emergenza, dobbiamo prestare, poi, molta cautela ai sintomi negli anziani – oltre l’influenza – eventualmente legati al Covid-19: parliamo di diminuzione o perdita improvvisa dell’olfatto, perdita del gusto o della sua alterazione, che sono tipici del virus. Talvolta poi, nei casi più particolari o gravi, abbiamo dispnea, diurna e notturna. Il tutto, all’occorrenza, accompagnato anche da diarrea e disturbi gastrici.

Abbiamo approfondito il tema degli anziani e dell’influenza proprio nel nuovo numero di Insieme, il magazine del nostro Gruppo, gratuito nel nostro sito!

Torna Precedente